Elisa Terracciano, 􏰂abiana Amadori, 􏰎atteo De Carli, Laura 􏰕aratti1, Elisabetta 􏰂ranco1

Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva, 􏰅niversità degli Studi di Roma Tor Vergata 1 Dipartimento di 􏰓Biomedicina e Prevenzione, U􏰅niversità degli Studi di Roma Tor Vergata

Parole chiave: Vaccino anti influenzale, CoViD, influenza Key words: Influenza vaccine, CoViD, F􏰂lu

Riassunto: Nei prossimi mesi il rischio di una co-infezione da virus dell’influenza e da Sars-CoV-2 è elevato. Nonostante i numerosi studi circa le conseguenze dell’interazione tra i due virus, non vi è ancora alcuna certezza su come questa impatti sulla salute dell’uomo. La vaccinazione anti influenzale permette di ridurre il sovraccarico ospedaliero dovuto ai ricoveri per complicanze da influenza e di effettuare una tempestiva diagnosi differenziale che consenta di iniziare rapidamente il trattamento più appropriato. Sono queste due le motivazioni principali alla base della pressante raccomandazione di quest’anno per la vaccinazione anti influenzale.

Summary
In the next months, the ris􏰆 of coinfection 􏰇ith flu virus and Sars-CoV-2 is high. Despite the number of studies dealing 􏰇ith the consequences of the interaction bet􏰇een the t􏰇o viruses, the impact of this coexistence on human health is still uncertain. Ho􏰇ever, achieving high flu vaccination coverage 􏰇ould mean avoiding hospital overload due to hospitalizations for flu complications and facilitating a timel􏰃 differential diagnosis that allo􏰇s a quic􏰆 and appropriate treatment of CoViD-19 cases. These are t􏰇o valid reasons for activel􏰃 promoting flu vaccination, particularl􏰃 this 􏰃ear 􏰇hen the ris􏰆 of a “t􏰇indemic” determined b􏰃 flu and CoViD-19 is high. In Italy􏰃 this 􏰃ear, for the first time, flu vaccination is offered free of charge also to people aged 􏰐0 to 􏰐4, expanding individuals entitled to free vaccination. 􏰂Furthermore, it is strongly􏰃 recommended to healthcare 􏰇or􏰆ers and to elderl􏰃 􏰇ho live in residential or long-term care facilities.


Download PDF