Sabrina 􏰂erri(1), 􏰎argherita D’Amico(2), Giuseppe Guarnieri(3), Tiziana 􏰂rittelli (4), Isabella Lucati (5) , Andrea 􏰎agrini (􏰐)

1. Medico di Direzione Sanitaria, Policlinico 􏰊Tor Vergata􏰋
2. Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva, 􏰅niversità degli studi di Roma 􏰊Tor Vergata􏰋 3. Dirigente Responsabile del Servizio Informatico, Policlinico 􏰊Tor Vergata􏰋
4. Commissario Straordinario, Policlinico 􏰊Tor Vergata􏰋
5. Avvocato del Foro di Roma Responsabile della Protezione dei Dati (DP􏰄) Policlinico 􏰊Tor Vergata􏰋
6. Direttore Sanitario f.f., Policlinico 􏰊Tor Vergata􏰋

Parole chiave: Telemedicina, ICT, Key words: Telemedicine , ICT

Abstract

Lo sviluppo tecnologico e digitale negli ultimi anni ha fortemente influenzato l􏰒organizzazione dei servizi sanitari. La sostenibilità del sistema sanitario del futuro dipende in gran parte dall􏰒integrazione ospedale- territorio: la telemedicina si inserisce in questo contesto sia riducendo gli spostamenti del paziente da casa sia monitorando a distanza i parametri vitali. Il periodo di emergenza da Covid-19 ha ridotto drasticamente i ricoveri ospedalieri per cui è stato necessario introdurre strumenti informatici per garantire la continuità dell􏰒assistenza sanitaria ai pazienti, soprattutto ai pazienti più fragili. Durante il mese di maggio 2020, presso il Policlinico Universitario di Tor Vergata, 49 pazienti con patologie diverse hanno partecipato ad una sperimentazione di Televisita. Dall􏰒analisi dei dati è emerso che la maggior parte dei pazienti ha accolto positivamente questa modalità di visita, pertanto la televisita potrebbe rappresentare un valido strumento per raggiungere un􏰒ampia fetta di popolazione, senza sostituire la visita di persona. Riteniamo che l􏰒utilizzo della televisita debba continuare anche dopo il periodo COVID-19 per migliorare l􏰒accessibilità ai servizi sanitari e la qualità della vita dei pazienti fragili e dei loro familiari, nella visione di un sistema sanitario più sostenibile.

Abstract

Technological and digital development in recent 􏰃ears has greatl􏰃 influenced the organization of health services. The sustainabilit􏰃 of the healthcare s􏰃stem of the future largel􏰃 depends on the hospital-territor􏰃 integration: Telemedicine fits into this context both b􏰃 reducing the patient􏰒s movements from home and b􏰃 monitoring vital parameters at a distance. The emergenc􏰃 period from Covid-19 has drasticall􏰃 reduced hospital admissions so it 􏰇as necessar􏰃 to introduce IT tools to ensure the continuit􏰃 of healthcare for patients, especiall􏰃 the most fragile patients. During the month of 􏰎a􏰃 2020, at the Tor Vergata Universit􏰃 Hospital, 49 patients 􏰇ith various pathologies participated in a Televisit experimentation. 􏰂rom the anal􏰃sis of the data it emerged that most patients have positivel􏰃 􏰇elcomed this visit method, therefore Televisit could represent a valid tool to reach a large slice of the population, 􏰇ithout replacing the visit in person. 􏰉e believe that the use of Televisit must continue even after the COVID-19 period to improve accessibilit􏰃 to health services and the qualit􏰃 of life of frail patients and their relatives, in the vision of a more sustainable health s􏰃stem.


Download PDF